Tag Heuer Connected
FAQ

 

Search by categories

Cosa dovrei evitare affinché il mio orologio funzioni alla perfezione?

Urti. Benché tutti gli orologi TAG Heuer siano testati per la resistenza agli impatti, è bene evitare in ogni caso gli urti violenti che potrebbero causare, oltre ad un deterioramento estetico, l'usura prematura dei materiali e dei componenti, passibile di nuocere al corretto funzionamento del meccanismo dell'orologio.

Campi magnetici. Evitare di appoggiare l'orologio accanto ad apparecchi che possono sprigionare forti campi magnetici, come altoparlanti, frigoriferi, telefoni cellulari, chiusure magnetiche di borse o scatole, ecc. i quali potrebbero comprometterne il corretto funzionamento. Raccomandiamo inoltre di togliere l'orologio passando attraverso il body scanner degli aeroporti.

Per capire se l'orologio meccanico si è magnetizzato, posizionarlo accanto ad una bussola tradizionale (non una elettronica) e osservare se l'ago incomincia a muoversi. Se si muove, l'orologio è magnetizzato. In tal caso raccomandiamo di portarlo in un Centro di Assistenza Autorizzato TAG Heuer, dove l'orologio sarà inserito in uno speciale dispositivo che ne ristabilirà il corretto funzionamento.
Su un orologio al quarzo gli effetti sono temporanei: l'orologio si ferma quando entra in contatto con il campo magnetico, per poi riprendere a funzionare quando lontano da esso. Invece gli effetti su un orologio automatico sono più gravi: l'orologio potrebbe smettere definitivamente di funzionare o avere problemi di precisione finché non viene sottoposto ad una riparazione professionale. Tenere l'orologio almeno a 5 cm di distanza dai dispositivi magnetici.
 
Un campo magnetico inferiore a 60 Gauss (unità di misura del campo magnetico) non ha alcuna influenza sull'orologio. Al contrario, qualsiasi campo più forte può disturbarne il funzionamento.

Feedback: Was this article helpful?

   

Feedback

Please tell us how we can make this article more useful.

Characters Remaining: 255